Header

Meta Navigation

Lingua Semplice

Main Navigation

Arrivare e integrarsi in Svizzera

Tabella dei contenuti

Chi arriva in un Paese straniero ha sempre tante domande. La CRS assiste, consiglia e accompagna soprattutto i profughi, ma anche i migranti che sono partiti di loro spontanea volontà.

Sfide

Ambientarsi in un posto nuovo senza parlare la lingua locale e senza conoscere nessuno è molto difficile. Lo è ancora di più quando si è costretti ad abbandonare il proprio Paese da un giorno all’altro, senza nemmeno il tempo di prepararsi. Molti inoltre si preoccupano per i parenti rimasti a casa o perché non hanno più loro notizie.

Queste angosce e incertezze rappresentano un grande peso per i profughi e rendono più difficile la loro integrazione.

«All’inizio tutti vogliono sapere perché sei qui. Ma noi non vogliamo parlare del passato. Vogliamo trovare il nostro posto nel presente».

Rifugiato siriano impegnato come volontario per aiutare i profughi

Il nostro obiettivo

Ci impegniamo affinché tutti possano partecipare alla vita sociale. Promuoviamo inoltre la capacità di aiutare sé stessi e gli altri.

In questo modo sosteniamo anche il 10° obiettivo di sviluppo sostenibile dell’ONU: «Ridurre le disuguaglianze».

SVILUPPO SOSTENIBILE

Obiettivi su scala globale dell’ONU

Saperne di più

Cosa facciamo

Permettere alle persone di lingua straniera di ambientarsi rapidamente in Svizzera e imparare la lingua locale è un vantaggio per l’intera società. La CRS offre in ogni Cantone numerosi punti di incontro, corsi di lingua, offerte di sostegno con i compiti e coaching, contribuendo in maniera importante all’integrazione. Molte di queste prestazioni esistono solo grazie all’impegno di volontarie e volontari.

Le nostre attività nei cantoni

Il ristorante Schützenmatt di Uri: quando l’integrazione dà i suoi frutti

Migliorare la salute

La salute è uno dei nostri ambiti prioritari. La CRS aiuta chiunque si trovi in difficoltà, poco importa se in possesso o meno di un documento. Su migesplus.ch offriamo informazioni sulla salute in 56 lingue affinché tutti, anche le persone più vulnerabili, possano essere informate.

Le strutture sanitarie offrono consulenza e assistenza mediche. Negli ultimi anni in numerosi Cantoni sono state create offerte a bassa soglia rivolte a persone arrivate da poco nel nostro Paese. Ecco alcuni esempi:

Riunire le famiglie

Guerra, fuga, migrazione, conflitti familiari – sono tanti i motivi che dividono le famiglie. Tramite la sua rete internazionale, il Servizio di ricerca CRS aiuta coloro che stanno cercando un parente disperso. Informa inoltre in merito al ricongiungimento familiare e i visti umanitari.

Il nostro impegno

La Croce Rossa parla in nome di coloro la cui voce non viene ascoltata. Intrattiene il dialogo con le autorità e il mondo della politica. Fa attività di lobbying, sviluppa relazioni pubbliche e mette in contatto diversi attori. Effettua inoltre lavori di ricerca su temi sociali centrali e pubblica studi in merito.

13/3/2023

Studio «Ricongiungimento familiare: un fattore importante per la salute e l’integrazione»

Che importanza ha avere o no la possibilità di ricongiungersi con i propri familiari? Come descrivono i profughi la loro situazione? Quali sono le loro condizioni di salute? Quale impatto ha il ricongiungimento sulla loro integrazione? Lo studio in tedesco affronta questa e altre domande.

Preparazione del link per il download

Dove aiutiamo

Sostegno nello svolgimento di incarichi statali

In alcuni Cantoni la Croce Rossa Svizzera svolge incarichi su mandato dell’ente pubblico. Fra questi rientrano la gestione di centri di accoglienza per profughi, prestazioni di assistenza sociale e offerte di integrazione. Ecco alcuni esempi:

L’esempio del Servizio CRS per richiedenti l’asilo e rifugiati Uri mostra la varietà dei compiti nell’ambito dell’asilo e l’elevato livello di esperienza necessaria per eseguirli.

La casa di accoglienza per l'asilo a Uri

Servizio CRS per richiedenti l’asilo e rifugiati Uri

Nel Cantone di Uri accompagniamo tutte le persone residenti soggette al diritto di asilo (richiedenti l’asilo, rifugiati riconosciuti, persone ammesse provvisoriamente o con statuto di protezione S).

Servizio CRS per richiedenti l’asilo e rifugiati UriSaperne di più

Cifre sull’integrazione

0ore

Il numero di ore durante le quali volontarie e volontari si sono impegnati a favore di un’integrazione riuscita nel 2022.

0persone

Il numero di persone nei Cantoni a cui la CRS ha potuto offrire sostegno nel 2022.

0Paesi

Il numero dei Paesi di provenienza delle persone che si rivolgono alla CRS per ottenere sostegno.

Il vostro sostegno

L’integrazione si raggiunge solo unendo le forze. Ognuno di noi può fare molto nel proprio piccolo se decide di impegnarsi come volontario o volontaria: le possibilità sono molto varie.

La maggior parte dei Cantoni organizza offerte di integrazione che includono incontri per praticare uno sport, l’aiuto con i compiti o il sostegno nel trovare un impiego.

Impegnatevi anche voi

Le nostre attività nei cantoni

Un aiuto per tutti: sostenete la Croce Rossa Svizzera

La Croce Rossa Svizzera si prodiga per una società più solidale. Impegnatevi anche voi ed entrate nella famiglia della Croce Rossa effettuando una donazione.

Vorrei donare unica .
CHF60
(attivo)
CHF120
CHF175
CHF
Donare

Condividi questa pagina