Professioni sanitarie

Prima fase verso il riconoscimento

Il riconoscimento di un titolo professionale inizia con un PreCheck (valutazione preliminare). Al termine di questa fase, il fascicolo del richiedente viene aperto e gli vengono richiesti i documenti necessari.

  • Se il risultado del PreCheck (valutazione preliminare) ha esito positivo, il richiedente riceve il modulo per la domanda di riconoscimento con l’elenco dei documenti da presentare, il foglio informativo e la prima fattura parziale dell’ammontare di CHF 550 o di CHF 600 per le spese di disbrigo.
  • Si prega di notare che i richiedenti a cui si applica la procedura armonizzata per i diplomi in cure infermieristiche e ostetricia (secondo l’Allegato 5.2.2. rispettivamente 5.5.2 della Direttiva dell’UE 2005/36/CE) ricevono esclusivamente una fattura per le spese di disbrigo e della registrazione per un totale di CHF 680.
  • Importante: l’attestato linguistico può essere presentato nel corso della procedura di riconoscimento se per il riconoscimento del diploma va impiegata la Direttiva 2005/36/CE (art. 53) (di norma per diplomi ottenuti in Stati UE/AELS). L’attestato linguistico deve essere presentato prima della procedura di riconoscimento vera e propria se per il riconoscimento del diploma va impiegata la legislazione svizzera (LFPr / OFPr oppure LPSU / O-LPSU) (di norma diplomi ottenuti in Stati non UE/AELS).
  • Il richiedente raccoglie i documenti necessari (copie autenticate, traduzioni del titolo di formazione), paga la prima fattura parziale ossia la fattura unica e ci invia l’incarto completo. A decorrere da questo momento il fascicolo rimane aperto per due anni.
  • Si prega di tenere presente che una documentazione incompleta o scorretta può prolungare sensibilmente la procedura di riconoscimento. Eventuali documenti mancanti saranno richiesti successivamente.

Trattamento della domanda

  • In seguito al completamento del fascicolo e alla registrazione del versamento nella banca dati, il richiedente riceve una lettera di conferma che la domanda è completa e verrà valutata da un esperto entro un termine di tre mesi.

Decisione  

  • Il richiedente riceve la decisione della CRS. A seconda della formazione, può trattarsi di un riconoscimento diretto o di una decisione parziale.