Professioni sanitarie

La CRS è incaricata del riconoscimento dei diplomi esteri relativi alle professioni sanitarie

I detentori di un diploma professionale conseguito all’estero che desiderano esercitare in Svizzera una professione del settore sanitario regolamentata devono avviare una procedura di riconoscimento. Il riconoscimento (della CRS) garantisce che, chi proviene da un altro Paese dove ha ottenuto una formazione e un’esperienza professionale equiparabili a quelle svizzere, può accedere a posti di lavoro paragonabili e ha il diritto di percepire la stessa retribuzione di cui beneficia chi ha seguito la formazione nel nostro Paese.
La procedura presso la CRS è articolata in diverse fasi, che vanno dalla domanda al riconoscimento.

 

«I processi del settore delle professioni sanitarie sono in conformità della norma ISO 9001:2008.»