Società nazionali

Le Società nazionali della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa

Le Società nazionali rappresentano la colonna portante del Movimento internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. Insieme formano un’incredibile rete globale, che provvede a realizzare localmente la missione umanitaria, gli obiettivi e i principi fondamentali del Movimento.

La Società nazionale più recente è la Croce Rossa di Tuvalu, ammessa in seno al Movimento e alla Federazione internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (FICR) nel 2015. Per poter aderire, le Società nazionali devono soddisfare dieci criteri stabiliti negli Statuti del Movimento.

Oggi esistono in totale 190 Società nazionali della Croce Rossa o della Mezzaluna Rossa. Ognuna di esse è un’organizzazione umanitaria indipendente, imparziale, neutrale soggetta a uno status speciale: in ciascun Paese può esservi soltanto una Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, che deve essere riconosciuta dal Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) e dal relativo Stato ed esercitare la propria attività nel rispetto dei Principi fondamentali della Croce Rossa.

Conformemente al decreto federale del 1951, la Croce Rossa Svizzera è l’unica Società nazionale della Croce Rossa riconosciuta dalla Confederazione elvetica sul suo territorio. In base al suo ruolo di ausiliaria dei poteri pubblici, la Croce Rossa Svizzera sostiene le autorità elvetiche nell’adempimento dei loro compiti umanitari quali, ad esempio, la donazione di sangue, i primi soccorsi e il salvataggio.

Tra le Società nazionali e i relativi Paesi esiste un particolare rapporto che le differenzia dalle altre organizzazioni non governative (ONG): il cosiddetto ruolo di ausiliaria dei poteri pubblici. In base a tale status speciale – stabilito nelle Convenzioni di Ginevra del 1949, negli Statuti del Movimento internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa e nella legislazione svizzera – le Società nazionali sostengono le autorità statali nell’adempimento dei loro incarichi umanitari. Il ruolo di ausiliaria dei poteri pubblici è infatti caratterizzato dal dialogo basato sulla fiducia e da una collaborazione privilegiata con le autorità per andare in soccorso di persone svantaggiate e bisognose di aiuto all’interno del Paese e all’estero in caso di catastrofi naturali, conflitti armati e altre situazioni di emergenza.

Ogni Società nazionale funziona grazie a una rete di volontari e di collaboratori retribuiti, che forniscono una moltitudine di servizi secondo le necessità nazionali in tempo di pace e di guerra. Questi spaziano dagli aiuti in caso di emergenza e catastrofe e dall’assistenza alle vittime di conflitti armati ai primi soccorsi, alle cure di persone anziane e vulnerabili nonché delle popolazioni di migranti, sino alla custodia di bambini e ai servizi di sostegno.

Ogni Società nazionale è inoltre tenuta a sostenere le altre Società consorelle della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa in funzione delle proprie possibilità, delle proprie risorse e delle proprie competenze. Questa profonda solidarietà tra Società nazionali è un segno distintivo del Movimento. Nell’ambito della cooperazione internazionale, la Croce Rossa Svizzera sostiene le Società consorelle e le popolazioni di una trentina di Paesi. Maggiori informazioni al riguardo sono riportate sul nostro sito Internet alla rubrica «Nel mondo».

Compiti delle Società nazionali

  • Diffusione delle basi del Movimento internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, dei sette Principi fondamentali e del diritto internazionale umanitario
  • Prevenzione e aiuto in caso di catastrofe
  • Offerta e promozione dell’assistenza sanitaria a livello locale
  • Primo soccorso, servizi sanitari e di salvataggio
  • Corsi per la popolazione
  • Servizio di donazione sanguigna

Tramite le sue associazioni cantonali e le sue organizzazioni di salvataggio, la Croce Rossa Svizzera offre prestazioni in tutto il Paese. Maggiori informazioni al riguardo sono riportate sul nostro sito Internet alla rubrica «Al vostro fianco».