Salute degli anziani

Le persone anziane sono particolarmente vulnerabili. La povertà e la solitudine possono farle ammalare. La loro vita quotidiana è limitata dai problemi di salute. Ci impegniamo a favore della salute degli anziani in Svizzera e nel resto del mondo.

L’aspettativa di vita aumenta. Questo comporta delle sfide per i singoli e per la società nel suo insieme. In molti Paesi, intanto, nascono sempre meno bambini.

Nelle regioni più povere, come l’Europa dell’Est o l’Asia centrale, molte persone devono trasferirsi in città o all’estero per poter lavorare. Le persone anziane vengono lasciate indietro. Molte di loro sono sole e abbandonate a sé stesse. Troppo anziane per poter lavorare, spesso si ritrovano in una situazione di povertà. In campagna, l’assistenza sanitaria è spesso carente: gli ospedali e le case per anziani sono difficili da raggiungere.

La salute e il benessere sono prioritari per il nostro impegno in Svizzera. Il 70 per cento circa degli ultraottantenni è affetto da una o più malattie croniche. La maggior parte di loro vorrebbe continuare a vivere a casa più a lungo possibile. Ma trovare il giusto sostegno e saperlo accettare rappresenta una sfida per molti anziani. Spesso sono i parenti a farsi carico di tutto: dei ruoli che si invertono, delle situazioni difficili e delle questioni amministrative.

Obiettivo

La CRS si impegna affinché le persone di tutte le età godano di buona salute. Per invecchiare con dignità, anche in età avanzata, le persone devono mantenere la propria apertura verso le novità, riflettere su quali misure di previdenza adottare e su cosa significhi per loro ricevere assistenza. Siamo infatti convinti che la maggior parte delle persone anziane sia più a suo agio a casa propria.

In questo modo contribuiamo al terzo obiettivo di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite «Salute e benessere».

SVILUPPO SOSTENIBILE

Obiettivi su scala globale dell’ONU

Scoprite quali sono le nostre attività

Cosa facciamo

I nostri progetti e le nostre prestazioni comprendono diversi settori, tra cui assistenza medica, attività e sostegno nella vita di tutti i giorni. Tutti questi elementi favoriscono la salute e l’autonomia delle persone anziane.

Assistenza medica

Il personale sanitario fa regolarmente visita agli anziani e garantisce l’assistenza medica. Nei nostri Paesi di intervento, come la Moldavia, l’Armenia e la Bosnia, le collaboratrici e i collaboratori sanitari misurano la pressione o il livello di glucosio nel sangue, somministrano medicamenti e assistono alla cura del corpo direttamente a casa dei pazienti. Il personale incaricato e i volontari della Croce Rossa si occupano delle faccende domestiche, vanno a fare la spesa o fanno compagnia alle persone sole. La CRS sostiene le autorità e le organizzazioni partner nello sviluppo di nuovi modelli di cure e assistenza e di possibilità di finanziamento alternative.

Attivi nella terza età

La CRS sostiene le persone anziane in Moldavia e Armenia tramite la creazione di club per anziani, dove le persone si riuniscono regolarmente per svolgere attività come lavorare a maglia o cantare. Questi luoghi di incontro combattono l’isolamento che colpisce molte persone. Qui gli anziani imparano a sfruttare le proprie risorse, a sostenersi a vicenda e collaborare per far valere le proprie richieste e i propri diritti presso le autorità. In questo modo svolgono un ruolo attivo nel miglioramento delle loro condizioni di vita e di quelle della comunità.

Promuovere gli aiuti tra vicini

Sostenersi gli uni con gli altri è importante. Le persone anziane che sono ancora in forma aiutano i vicini di casa che hanno qualche difficoltà in più. Il loro impegno per gli altri li fa sentire bene. Sono contenti di poter dare una mano alla comunità.

Visite alle persone sole

I volontari vanno a trovare le persone sole. Fanno due chiacchiere davanti a una tazza di tè o vanno a passeggio insieme. I volontari per le visite a domicilio portano svago e allegria nel quotidiano. Le associazioni cantonali della Croce Rossa organizzano visite a domicilio a livello regionale in Svizzera e forniscono i contatti.

Mobilità anche nella terza età

Con il servizio trasporti della Croce Rossa le persone anziane possono continuare a muoversi. Gli autisti volontari trasportano le persone anziane o malate agli appuntamenti medici o alle sessioni di terapia. Tutti gli autisti si impegnano a titolo volontario. I clienti pagano un’indennità per coprire le spese dei volontari (carburante).

Sostegno ai familiari curanti

Forniamo consulenza e assistenza ai familiari curanti. Prendersi cura dei propri familiari è impegnativo anche dal punto di vista emotivo. Ci si deve confrontare con l’incertezza e con nuove sfide. Le associazioni cantonali della Croce Rossa sostengono i familiari curanti con le loro offerte. Il sito web nazionale familiari-curanti.redcross.ch fornisce informazioni e risposte alle domande più importanti riguardo all’assistenza e alle cure.

BUONO A SAPERSI

Città a misura di anziani

Sosteniamo i comuni che vogliono rendere i propri spazi più a misura di anziani. Proponiamo offerte concrete per le persone anziane nell’ambito dell’infrastruttura, dei trasporti e degli alloggi per anziani.

L'iniziativa (in inglese)

Facts and Figures

0

Clienti in Svizzera

Nel 2020 57 000 persone hanno usufruito del servizio trasporti della Croce Rossa e del servizio di sostegno ai familiari curanti.

0

ore di sostegno ai familiari curanti in Svizzera

Il servizio di sostegno delle associazioni cantonali della Croce Rossa ha permesso ai familiari curanti di concedersi un po’ di tempo per sé e per le proprie necessità.

0

Persone anziane nell’Europa dell’Est e in Asia Centrale

Nel 2021 abbiamo aiutato 21 000 anziani nell’Europa dell’Est e in Asia Centrale.

Dove aiutiamo

La CRS si impegna in Svizzera e in Paesi nell’Asia centrale e nell’Europa dell’Est per la salute delle persone anziane. Anche Linda Fäh, ambassadrice de la CRS, si impegna in questo senso.

Il Telesoccorso della CRS è stato molto importante per la vita quotidiana di mia nonna perché le ha permesso di continuare a vivere da sola a casa sua molto più a lungo, sapendo di potere sempre chiedere soccorso in caso di emergenza.

Ambasciatrice della CRS Linda Fäh

I nostri Paesi d’intervento

Come potete aiutarci

Aiutate chi ne ha più bisogno

Con questo gesto sostenete i soccorsi di emergenza a seguito di una catastrofe e vari progetti a favore delle persone in difficoltà.

cross-heart-pattern
Vorrei donare unica arrow-down.
Donare

Condividi questa pagina