Un ragazzo sorride dietro la sua maschera con il logo della Croce Rossa. Tiene entrambi i pollici in alto. Sullo sfondo c'è una partita di riso con l'emblema della Croce Rossa sul tavolo.

Uniti contro il coronavirus: intervento su scala mondiale

Le équipe della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa lavorano senza sosta in 192 Paesi. Partecipate anche voi a questo atto di solidarietà planetaria!

cross-heart-pattern

Una donazione per la lotta al coronavirus

Insieme aiutiamo i più vulnerabili ad affrontare il Covid-19.

Vorrei donare unica arrow-down.
Donare

Un impegno su scala mondiale

La Croce Rossa è al lavoro in tutto il mondo per contrastare la pandemia di
coronavirus. Si è subito mobilitata per affrontare questa crisi sanitaria senza
precedenti. La vostra donazione ci permette di continuare a sostenere i più
vulnerabili.

Il coronavirus ha causato sofferenze in tutto il mondo. Decine di milioni di
persone sono state contagiate o sono morte a causa del virus. 150 milioni di
persone hanno perso ogni mezzo di sussistenza dall’oggi al domani.

Sfide enormi

A livello mondiale si presentano sfide immense. La pandemia di coronavirus continua
a minacciarci e genera tensioni che portano a instabilità e conflitti sociali.
Le società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa lavorano senza sosta in tutto il
mondo per aiutare i più vulnerabili.

Le nostre attività contro il coronavirus

Cosa rendono possibile le vostre donazioni?

Il vostro sostegno è indispensabile. Grazie a voi la Croce Rossa può avviare tante
attività in tutto il mondo, come ad esempio:

  • la campagna internazionale per l’equità nell’accesso al vaccino, con l’obiettivo di 200
    milioni di vaccinazioni

  • campagne di sensibilizzazione e prevenzione

  • aiuti sotto forma di denaro e beni di prima necessità destinati a persone in difficoltà rimaste senza lavoro

  • distribuzione di acqua, mascherine e tute di protezione

  • consegna di attrezzature a centri sanitari e ambulanze

Grazie di cuore per la vostra solidarietà. Le vostre donazioni permettono di aiutare i più vulnerabili ad affrontare il coronavirus e possono essere impiegate anche in caso di altre catastrofi.

Non esitate a contattarci in caso di domande

Simon Bienz e il suo team del servizio donatori saranno lieti di rispondere alle vostre domande. Chiamateci o inviateci una e-mail.

Condividi questa pagina