La Croce Rossa al fianco delle autorità nella lotta alla pandemia

Comunicato stampa • 22.12.2021

I volontari della Croce Rossa Svizzera (CRS) che dispongono di competenze mediche sostengono sin da ora la Confederazione e i Cantoni nella lotta alla pandemia fornendo un aiuto prezioso al personale sanitario. Gli interventi sono coordinati dalle autorità cantonali. Anche i membri del Servizio Croce Rossa (SCR) sono stati mobilitati.

L’attuale ondata della pandemia di coronavirus sta mettendo sotto notevole pressione il personale sanitario. In molti Cantoni le strutture sanitarie si trovano in una situazione difficile e hanno bisogno di aiuto. In questo contesto critico la Confederazione ha richiesto alla CRS di sostenere il sistema sanitario mobilitando i suoi volontari.

Richieste competenze mediche

Gli interventi sono effettuati soprattutto da volontari con competenze mediche o nell’ambito delle cure che sostengono il personale dei centri vaccinali, degli ospedali e delle case di cura e per anziani. Le organizzazioni di salvataggio e le associazioni cantonali della Croce Rossa dispongono di volontari formati che corrispondono al profilo richiesto.

Mobilitati solamente i volontari già attivi

Dal momento che sono richieste persone che siano rapidamente disponibili e già formate, la CRS mobilita solamente volontari già attivi presso le organizzazioni della Croce Rossa.

Il Servizio Croce Rossa forma i soldati d’ospedale

Dallo scorso sabato anche i membri del Servizio Croce Rossa (SCR) sono di nuovo operativi al fianco del servizio sanitario dell’esercito. Sono impegnati soprattutto a formare i soldati d’ospedale ma anche a fornire sostegno a ospedali e centri vaccinali sotto pressione.

Ruolo di ausiliaria dei poteri pubblici

La Croce Rossa Svizzera è una delle 192 Società nazionali della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. A differenza di altre organizzazioni umanitarie, le Società nazionali dispongono di uno statuto particolare conferito loro dalle Convezioni di Ginevra: in tutto il mondo esse collaborano in qualità di partner con le autorità statali del rispettivo Paese. In base a questo ruolo di ausiliaria dei poteri pubblici, la Croce Rossa è chiamata a sostenere le autorità statali nell’adempimento dei loro compiti umanitari.

Ulteriori informazioni al sito redcross.ch/partecipare

Condividi questa pagina