Ghana

Volontarie impegnate per migliorare la salute

La CRS opera nel nord del Ghana per ridurre la mortalità materno-infantile, curare le malattie oculari e aiutare la popolazione a prevenire le catastrofi.

Anche se la Banca Mondiale classifica il Ghana come un Paese a reddito medio, un quarto della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà. Infatti, mentre parte degli abitanti del sud godono di un relativo benessere, quelli del nord e delle zone rurali soffrono la miseria. Nei villaggi più isolati le condizioni sanitarie sono critiche, ma nonostante ciò molte persone non hanno accesso né a cure mediche né ad acqua pulita. Numerosi bambini muoiono di malaria, polmonite, dissenteria e altre malattie curabili. La CRS sostiene la Croce Rossa Ghanese (GRCS), che opera nel nord del Paese, dove c’è maggiore bisogno di aiuti, per migliorare la salute e la prevenzione delle catastrofi.

«Club delle mamme» in azione

Nell’Upper East e nella Northern Region la mortalità materno-infantile rimane elevata. La Croce Rossa vuole migliorare la salute delle mamme e dei bambini nei villaggi di questa regione e ridurre il numero dei decessi. A tale scopo rivestono un ruolo cruciale i «club delle mamme», formati da volontarie istruite dalle autorità sanitarie. Le donne appartenenti a questi circoli si recano di casa in casa per sensibilizzare gli abitanti sulla prevenzione delle malattie, la gravidanza, il parto, l’igiene, l’alimentazione e la pianificazione familiare. La loro opera riscuote un grande successo e ha fatto sì che oggi sia considerato normale che una donna partorisca in una clinica anziché a casa. Centinaia di madri e bambini, inoltre, sono stati indirizzati a centri sanitari dove hanno ricevuto le cure di cui necessitavano. Le canzoni delle mamme sulla salute vengono diffuse anche alla radio, raggiungendo così un vasto pubblico e influenzando durevolmente le abitudini delle persone.

Prevenire le malattie oculari

I disturbi della vista sono un problema spesso trascurato. Nel nord del Ghana il numero delle persone non vedenti è molto elevato. La CRS, la GRCS e le autorità sanitarie lavorano insieme per prevenire e curare le malattie oculari e la cecità legata alla povertà. Volontari della Croce Rossa appositamente formati si recano nei villaggi discosti per effettuare test visivi. Le persone che presentano un disturbo vengono mandate nelle cliniche oculistiche allestite dalla GRCS con il sostegno della CRS per sottoporsi a ulteriori esami, a cure o a un’operazione. Queste visite permettono di diagnosticare e curare in tempo eventuali problemi oculistici nei bambini, aumentando le loro possibilità di istruzione.

Accesso ad acqua potabile e a strutture sanitarie e diffusione delle regole d’igiene

Non avere accesso ad acqua potabile e servizi igienici è molto pericoloso per la salute. La situazione è particolarmente grave nel nord-est del Ghana, dove oltre il 90 per cento degli abitanti soddisfa i propri bisogni all’aperto, generalmente senza nemmeno la possibilità di lavarsi le mani. I servizi igienico-sanitari sono carenti anche nelle strutture pubbliche come gli ospedali.

Une visite du centre de santé de Manyoro montre que la situation au nord du Ghana est critique en termes d’accès à l’eau et aux installations sanitaires. Dans ce centre de santé où les femmes se rendent pour accoucher, une bonne hygiène est particulièrement importante.

© SRK, Bernard van Dierendonck

Sostenuta dalla CRS, la Croce Rossa Ghanese ha iniziato a dotare di acqua corrente e bagni quindici centri sanitari situati in vari distretti. Le strutture scelte si trovano in zone nelle quali la CRS conduce progetti incentrati sulla salute materno-infantile e nelle quali le donne vanno a partorire. Buone condizioni sanitarie sono infatti un elemento cruciale nella lotta contro l’elevato tasso di mortalità di madri e bambini. I servizi sanitari, l’approvvigionamento d’acqua potabile e le regole d’igiene saranno migliorate anche in tre scuole. La Croce Rossa s’impegnerà per fare lo stesso anche in 20 villaggi, mettendo a disposizione degli abitanti questi servizi essenziali e incoraggiandoli a rispettare le regole d’igiene. A questo fine distribuirà anche appositi contenitori per trasportare e conservare l’acqua.

Ridurre le conseguenze del cambiamento climatico

Nel nord del Ghana incendi, bufere e inondazioni diventano sempre più frequenti e, a causa dei cambiamenti climatici, malattie infettive come la meningite (in caso di siccità) e il colera (in caso di inondazioni) si diffondono sempre di più. Insieme alla GRCS e all’organizzazione statale per la protezione contro le catastrofi, la CRS aiuta gli abitanti a contrastare le calamità naturali ricorrenti. Nelle zone maggiormente colpite vengono creati e formati gruppi di intervento dotati di kit di primo soccorso, strumenti per spegnere gli incendi, prestare soccorso in acqua, purificare l’acqua e altri mezzi, con lo scopo di prevenire o limitare i danni localmente.

Geografische Lage