Paraguay

Prevenzione e sensibilizzazione migliorano la salute

La CRS migliora la salute nelle regioni svantaggiate del Paraguay. Per farlo collabora con organizzazioni locali e coinvolge la popolazione, in particolare i giovani. Presta anche soccorsi di emergenza quando si verificano catastrofi naturali, divenute ormai un fenomeno ricorrente.

Con una superficie dieci volte più grande di quella svizzera ma con soli sette milioni di abitanti, il Paraguay vive essenzialmente di agricoltura e allevamento. La vita dei piccoli agricoltori è però tutt’altro che facile, in quanto la maggior parte delle terre agricole è nelle mani di grandi proprietari terrieri – una struttura sociale che alimenta disuguaglianze estreme sul piano salariale e patrimoniale. Nonostante le esportazioni aumentino ogni anno, nelle zone rurali la povertà continua a essere molto diffusa, aggravata dall’inquinamento del suolo e delle acque dovuto all’uso massiccio di fertilizzanti e pesticidi. La salute delle famiglie dei piccoli agricoltori che vivono dei frutti del loro lavoro e delle comunità indigene è a rischio. Oltre a ciò il Paraguay è sempre più spesso bersaglio di fenomeni naturali estremi quali siccità e inondazioni. La CRS è intervenuta più volte per prestare soccorsi al fianco delle sue organizzazioni partner.

Assistenza sanitaria, prevenzione e informazione

L’accesso all’assistenza sanitaria è ancora oggi precluso a gran parte della popolazione rurale. Nelle campagne la mortalità materna rimane molto elevata e tanti bambini sotto i cinque anni sono malnutriti. Le infezioni – malattie sessualmente trasmissibili incluse – sono largamente diffuse. Con lo scopo di contribuire alla prevenzione, all’informazione e al miglioramento dell’assistenza sanitaria offerta agli abitanti delle zone rurali, la CRS è presente in diversi dipartimenti dove sostiene i centri sanitari statali, ciascuno dei quali rappresenta un punto di riferimento per circa 4000 persone. Di questo supporto beneficia così un terzo della popolazione più povera, spesso residente nei villaggi isolati.

I volontari promuovono la salute

L’ONG partner Tesãi Reka Paraguay conduce campagne di sensibilizzazione nei villaggi per informare le famiglie sulle prestazioni esistenti e fare in modo che se ne avvalgano, che le sostengano e che, così facendo, difendano i loro diritti fondamentali. L’associazione istruisce volontari incaricati di promuovere la salute organizzando incontri nelle scuole e nei villaggi. Le discussioni vertono su argomenti quali diritti, parità, pianificazione familiare, salute, igiene, ma anche su temi considerati tabù come sessualità e violenza domestica. Fra i volontari vi sono anche giovani, che parlano di ciò che hanno imparato con i loro coetanei facendoli sentire più liberi di fare domande anche sui temi più delicati.

Tesãi Reka Paraguay ha prestato un prezioso aiuto durante la crisi sanitaria per arginare la pandemia. L’organizzazione ha fornito dispositivi di protezione al personale sanitario e ai volontari e ha informato gli abitanti dei villaggi sulle misure da rispettare.

Prevenire i danni e prestare soccorsi

I primi a soffrire regolarmente delle conseguenze dei disastri naturali sono i piccoli agricoltori e le famiglie indigene delle campagne, che vivono grazie ai loro modesti raccolti. Negli ultimi decenni in Paraguay la frequenza dei fenomeni atmosferici estremi non ha smesso di aumentare ed episodi di siccità e inondazioni si manifestano sempre più spesso. Insieme a Tesãi Reka Paraguay e alla Croce Rossa locale, la CRS aiuta la popolazione a migliorare la prevenzione e a proteggersi meglio dai rischi e dalle catastrofi ricorrenti. A tal fine nei villaggi vengono creati comitati che conoscono i pericoli naturali, mentre gli alunni delle scuole si preparano alle emergenze esercitandosi regolarmente con le evacuazioni. La CRS presta infine soccorsi ogni qualvolta necessario.

Partner più forti

La CRS aiuta le sue organizzazioni partner a diventare più forti formando i loro collaboratori in ambiti quali l’amministrazione e la gestione di progetto. Sostiene inoltre l’indipendenza finanziaria dei partner e delle associazioni di agricoltori nonché la loro collaborazione con le autorità sanitarie. Dopo anni di lavoro di advocacy e partecipazione attiva ai processi politici, queste organizzazioni sono ora punti di riferimento in materia di salute. È grazie a Tesãi Reka Paraguay se oggi il diritto all’assistenza sanitaria è stato inserito nella Costituzione nazionale.

In linea con l’obiettivo della sua Strategia che mira al rafforzamento dei partner, la CRS intensifica la collaborazione con la Croce Rossa del Paraguay. Già durante la prima ondata della pandemia di coronavirus è stato possibile sostenere molti dei suoi centri regionali nella lotta al Covid-19. La CRS dirige il progetto di sviluppo della sua Società consorella in coordinamento con il CICR e la Federazione internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. L’obiettivo è migliorare il livello delle prestazioni dell’organizzazione a livello sia nazionale che regionale.