Servizi trasfusionali / Donazione di cellule staminali del sangue

Approvvigionamento di prodotti ematici e iniziativa «Uniti contro la leucemia»

Trasfusione CRS Svizzera SA è una società per azioni indipendente di utilità pubblica. La CRS ne è l’azionista di maggioranza, mentre le restanti azioni sono di proprietà dei 11 Servizi trasfusionali regionali. Sia l’organizzazione mantello Trasfusione CRS Svizzera sia i Servizi trasfusionali regionali sono organismi senza scopo di lucro.

Trasfusione CRS Svizzera garantisce l’approvvigionamento di prodotti ematici nel nostro paese. Gestisce inoltre il Registro nazionale dei donatori di cellule staminali del sangue, il quale offre un’opportunità di guarigione a persone affette da gravi malattie del sangue come la leucemia.

Approvvigionamento di sangue 

Insieme ai 11 Servizi trasfusionali regionali, Trasfusione CRS Svizzera si occupa, su incarico della Confederazione, dell’approvvigionamento di prodotti ematici agli ospedali – funzione che svolge anche grazie all’importante aiuto delle sezioni samaritane. Tale compito include la garanzia della qualità – dalla donazione sanguigna fino al prodotto finito – nonché dell’uniformità delle disposizioni regionali.

Registro dei donatori di cellule staminali del sangue

Swiss Blood Stem Cells (SBSC) è un settore di Trasfusione CRS Svizzera. I suoi compiti principali consistono nella gestione della banca dati nazionale dei donatori nonché nel reclutamento e nell’indicazione di donatori di cellule staminali del sangue per pazienti residenti in Svizzera e all’estero. Soltanto il 20 - 30% dei pazienti bisognosi di un trapianto di cellule staminali del sangue trovano un donatore compatibile all’interno della loro famiglia. La maggior parte necessita della donazione di terzi.

Nel 2007 l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha affidato un mandato di prestazioni a Trasfusione CRS Svizzera.