Analisi biomediche

Tutte le informazioni sul riconoscimento di titoli di studio esteri ottenuti in Stati appartenenti all’UE/AELS e in Stati non appartenenti all’UE/AELS.

Qual è il primo passo verso una procedura di riconoscimento?

La procedura di riconoscimento inizia con il PreCheck, ossia un esame obbligatorio e gratuito della documentazione presentata tramite il portale www.precheck.ch.  

Quanto costa la procedura di riconoscimento?

Il riconoscimento può costare fino a 1000 franchi, ai quali, a seconda della professione, si aggiungono 130 franchi per la tassa di iscrizione al registro nazionale delle professioni sanitarie NAREG. La tassa per il riconoscimento viene suddivisa in due fatture parziali. Si prega di notare che i costi variano a seconda della procedura di riconoscimento. Le indicazioni dettagliate relative ai costi figurano alla rubrica «Maggiori Informazioni».

 Livello

I titoli di studio vengono confrontanti con i seguenti cicli svizzeri di formazione o di studio:

Tecnica/o in analisi biomediche SSS

Il programma quadro d’insegnamento per il ciclo di formazione in Analisi biomediche SSS del 27 maggio 2008 rappresenta la base per il riconoscimento.

Il riconoscimento in Analisi biomediche (livello SSS) si situa al livello terziario (ISCED 6).

Misure di compensazione

La valutazione dei presupposti professionali della formazione estera avviene nel quadro della procedura di riconoscimento.

A seconda dell’esito della valutazione, possono essere richieste le misure di compensazione seguenti:

1.    un tirocinio di adattamento presso un datore di lavoro
2.    un tirocinio di adattamento combinato a una formazione supplementare
3.    una prova attitudinale

Quali basi giuridiche vengono impiegate per il riconoscimento?

L’esame si fonda su varie basi giuridiche. Il riconoscimento dei titoli di studio in questa professione segue la procedura ordinaria senza misure di compensazione o con misure di compensazione.

Il riconoscimento dei titoli di studio ottenuti in Stati appartenenti all’UE/AELS si fonda sulle seguenti basi giuridiche:

  • Direttiva dell’UE 2005/36/CE

Il riconoscimento dei titoli di studio ottenuti in Stati NON appartenenti all’UE/AELS si fonda sulle seguenti basi giuridiche:

  • Legge federale sulla formazione professionale
  • Ordinanza sulla formazione professionale