Comunicato stampa

Prezzo dell’oro alle stelle: un vantaggio per l’iniziativa «Oro vecchio per donare la vista»

Il prezzo dell’oro, che da anni non era così elevato, influisce positivamente sull’iniziativa «Oro vecchio per donare la vista» della Croce Rossa Svizzera (CRS). In occasione dell’odierna Giornata mondiale della vista, la CRS e la Società svizzera odontoiatri (SSO) invitano la popolazione a donare oro dentale e vecchi gioielli per sostenere chi è affetto da malattie oculari.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, misure preventive e interventi chirurgici avrebbero potuto salvare la vista di 4 ciechi su 5 in tutto il mondo. Il 90 per cento dei 250 milioni di persone cieche o ipovedenti a livello mondiale vivono in Paesi in via di sviluppo. Sono persone che spesso non possono ricevere le cure necessarie a causa della povertà e di un’infrastruttura carente.

Basta un po’ d’oro per donare la vista

L’obiettivo di «Oro vecchio per donare la vista» è far sì che nessuno perda più la vista a causa di una malattia curabile. A questo fine la CRS, d’intesa con la SSO, raccoglie oro dentale da quasi 40 anni. Visti gli elevati prezzi dell’oro attuali, il ricavato dalla vendita di oro vecchio permetterà di aiutare ancora più persone affette da gravi patologie oculari.

Tutti i dentisti appartenenti alla SSO dispongono di apposite buste per inviare l’oro estratto alla CRS con l’autorizzazione del paziente.

Il ricavato dalla colletta viene destinato esclusivamente a favore di prevenzione, diagnosi e cura di malattie oculari. Volontari della Croce Rossa appositamente formati si recano nelle scuole e nei villaggi per effettuare test della vista, distribuire occhiali e farmaci e far visitare a un oculista le persone malate. La CRS fornisce inoltre materiale ai piccoli ospedali locali e agli ambulatori mobili, che curano e operano i pazienti.

Grazie al sostegno della Croce Rossa, l’anno scorso i medici e i volontari in Ghana, Togo, Kirghizistan e Nepal hanno curato 117 480 persone ed effettuato 5400 operazioni di cataratta. L’impegno pluriennale della CRS e di altre associazioni permette di raggiungere grandi traguardi: ad esempio, dal 2018 il Ghana è il primo Paese africano e il Nepal il primo Paese del Sud-est asiatico ad aver eliminato il tracoma. Il tracoma è un’infezione della congiuntiva causata dal batterio Chlamydia trachomatis.

Chiedete al vostro dentista come fare per donare il vostro oro dentale. Vi fornirà un’apposita busta con cui spedire gratuitamente il vostro oro vecchio.
Indirizzo a cui inviare il vostro oro vecchio:
Croce Rossa Svizzera
Donare la vista
Rainmattstrasse 10
3001 Berna

La Croce Rossa nelle vicinanze

Panoramica delle offerte nella Sua regione

Newsletter