Servizio trasporti della Croce Rossa

Rimanere mobili nonostante l’età o la malattia

Il servizio trasporti della CRS è una prestazione rivolta a persone vulnerabili a mobilità ridotta come persone anziane o malati cronici. La Croce Rossa continua ad essere al loro fianco anche durante la pandemia di coronavirus. In questo momento è però costretta a limitare i trasporti ad appuntamenti medici importanti.

Coronavirus
Al momento il servizio trasporti della Croce Rossa accompagna principalmente persone che, per motivi di salute, devono recarsi ad appuntamenti medici importanti, come ad esempio una seduta di dialisi che non può essere rimandata. I volontari accompagnano soprattutto persone che rientrano fra i gruppi a rischio e che, secondo le raccomandazioni dell’UFSP, dovrebbero evitare di utilizzare i mezzi pubblici.

Le autiste e gli autisti volontari sono ovviamente tenuti a rispettare le misure raccomandate dall’UFSP. Per il servizio trasporti della Croce Rossa ciò significa:

  • Trasportare esclusivamente persone che non presentano alcun sintomo sospetto. Prima di ogni corsa viene accertato che la persona non presenti sintomi che possano far supporre un contagio da coronavirus.
  • Nessun contatto ravvicinato. La persona si siede sul sedile posteriore sul lato del passeggero.
  • Possono effettuare le corse solamente volontari di età inferiore ai 65 anni e non appartenenti ai gruppi a rischio per altri motivi. 

Come funziona il servizio trasporti della Croce Rossa?

Per le persone anziane o malate, recarsi dal medico può diventare un’impresa difficile. Spesso non sono in grado di prendere i mezzi pubblici. Cosa fare in mancanza di un accompagnatore o di un veicolo? In questi casi interviene il servizio trasporti della Croce Rossa.

Per richiedere un trasporto deve semplicemente chiamare la Croce Rossa della Sua regione. Uno dei nostri volontari viene a prenderla a casa e La porta a destinazione. Aspetta la fine della visita medica e La riconduce a casa. In contropartita, Le chiediamo un contributo per coprire le spese dell’autista. 

Il servizio trasporti è proposto a livello regionale dalle associazioni cantonali della Croce Rossa. Per maggiori informazioni si rivolga direttamente alla Croce Rossa del Suo Cantone.

** Questo video è stato girato prima della pandemia di coronavirus. Nel frattempo abbiamo adattato la prestazione.

Diventi autista 

Il servizio trasporti si avvale esclusivamente di autisti volontari. Se possiede un’automobile, è una persona socievole e ha un po’ di tempo libero da dedicare a una buona causa, allora è proprio la persona che fa per noi! La Croce Rossa coordina i Suoi interventi. Lei e il Suo veicolo siete interamente assicurati durante i tragitti. Le offriamo un corso di base come preparazione al Suo compito e un’indennità chilometrica a copertura delle spese.