Una ricerca durata 57 anni

Padre incontra la figlia per la prima volta

Nell’ottobre del 2016 il signor Joss si è rivolto al Servizio di Ricerca della Croce Rossa Svizzera. All’età di 17 anni aveva conosciuto Raili, una giovane finlandese ospite dei genitori del ragazzo a Berna, in Svizzera, dove stava effettuando un soggiorno per studiare il tedesco. I due si sono innamorati e nel 1959 Raili è rimasta incinta.

Purtroppo i genitori del signor Joss, che credevano che la coppia fosse troppo giovane per poter formare una famiglia, decisero che Raili sarebbe dovuta tornare in Finlandia. Il Signor Joss provò a raggiungere il suo grande amore in Finlandia, ma il padre lo fermò a Basilea e lo riportò a casa. La figlia del signor Joss vide la luce nel giugno del 1960 a Helsinki. Tuttavia, sebbene l’avesse riconosciuta ufficialmente tramite l’ambasciata finlandese e un tribunale bernese, il padre non riuscì mai a mettersi in contatto con la figlia e con la compagna. La storia d’amore finì, stroncata da ostacoli troppo grandi.

I ripetuti tentativi del Signor Joss di mettersi in contatto con figlia e compagna non ebbero l’esito auspicato, tanto che, quando decise di rivolgersi al Servizio di ricerca, non era neanche sicuro che la figlia sapesse chi era suo padre. Nel luglio 2017 la CRS ha inoltrato la domanda di ricerca ai colleghi della Croce Rossa Finlandese.

Dopo dieci giorni il signor Joss ha ricevuto un SMS che diceva: «Ciao papà, sono io, tua figlia». Il Signor Joss si è messo immediatamente in contatto con il Servizio di ricerca per verificare l’autenticità del messaggio. A fine luglio Tiina Sarkola, la figlia del Signor Ross, si è recata in Svizzera per conoscere anche questa parte della sua famiglia: dall’età di dodici anni aveva provato invano a mettersi in contatto con suo padre. Oggi può finalmente conoscere suo padre e il suo fratellastro e vivere anche questa parte della sua vita. Purtroppo mamma Raili è deceduta due anni fa. Nel frattempo, Tiina è diventata nonna a sua volta rendendo così il Signor Joss un bisnonno felicissimo.