Cambio ai vertici del dipartimento Sanità e integrazione della CRS

Christine Kopp passa all’Ufficio federale della sanità pubblica

Christine Kopp, capo del dipartimento Sanità e integrazione e vicedirettrice della Croce Rossa Svizzera (CRS), assumerà la funzione di responsabile della gestione della crisi coronavirus presso l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

In un primo momento, a partire dal 5 ottobre 2020, Christine Kopp si dividerà tra i suoi incarichi assumendo il suo nuovo ruolo presso l’UFSP al 50 per cento. Nel resto del tempo continuerà fino a fine gennaio 2021 a occuparsi delle sue attività principali presso la CRS. Christine Kopp lavora alla CRS dal 2011 come capo del dipartimento Sanità e integrazione. Dal 2015 ha assunto anche la carica di vicedirettrice.

La CRS si congratula con Christine Kopp per questa nuova sfida lavorativa e la ringrazia sin d’ora per il suo prezioso impegno pluriennale a favore della CRS e delle persone più vulnerabili del nostro Paese, in particolar modo durante la pandemia di coronavirus di quest’anno.