«Swisscanto Swiss Red Cross Charity Fund»

Ricavo 2017

Una generosa donazione di quasi mezzo milione di franchi grazie al fondo umanitario.

Nel 2017 la CRS ha ricevuto una donazione di 487 307 franchi proveniente dal Swisscanto Swiss Red Cross Charity Funds. La rinuncia degli investitori a metà dei ricavi derivanti dai loro interessi ha generato un contributo di 297 601 franchi. A questo si è aggiunto l’ammontare devoluto da Swisscanto, la società del fondo, la quale ha donato metà della commissione riscossa. Dalla somma di tali importi è risultata una donazione di quasi mezzo milione di franchi. A questo risultato hanno contribuito positivamente la ristrutturazione del fondo e la buona situazione dei mercati azionari. Nel 2017 il ricavo annuale del Swisscanto Swiss Red Cross Charity Funds è ammontato al 4,55%.

Effetti della donazione derivante dal fondo

Donazioni come quella proveniente dal fondo di beneficenza permettono alla CRS di sostenere, ad esempio, i familiari curanti. In Svizzera oltre 250 000 malati vengono assistiti dai loro familiari. Molte persone sono disposte a farsi carico di questo impegno aggiuntivo pur di prendersi cura dei propri cari. Si tratta però di un’attività quotidiana faticosa, difficile da gestire senza l’aiuto di terzi. I familiari curanti devono infatti già occuparsi di tutti gli impegni del loro quotidiano; c’è chi lavora, chi ha figli piccoli e che, nonostante ciò, desidera anche assistere genitori o suoceri. Questo incarico può diventare gravoso sia a livello fisico che emozionale. La CRS va in aiuto dei familiari curanti mettendo a loro disposizione volontari e collaboratori sanitari remunerati che forniscono un aiuto regolare o occasionale a domicilio, permettendo loro di prendersi una pausa e recuperare le energie.