Cooperazione internazionale

Beat von Däniken

Beat von Däniken, capo del dipartimento Cooperazione internazionale

Beat von Däniken, lic. phil. II in geografia, è nato nel 1965 e dal 2014 lavora presso la CRS.
In precedenza ha lavorato per la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DCS) della Confederazione presso la quale ha ricoperto varie funzioni in Svizzera e all’estero, tra cui Capo di stato maggiore e sostituto del delegato del Consiglio federale per l’aiuto umanitario e capo del Corpo svizzero di aiuto umanitario (CSA) e coordinatore regionale del programma della DSC in Medio Oriente (Giordania, Siria, Libano, Iraq) con base ad Amman. Dal 1994 al 1996 è stato delegato del CICR in Afghanistan e Burundi e capo della sottodelegazione del CICR a Herat (Afghanistan). È sposato.