Ambasciatrice

La campionessa olimpionica di sci Dominique Gisin è ambasciatrice della CRS

Dominique Gisin, campionessa olimpionica di sci nativa di Engelberg, si impegna come ambasciatrice della CRS a favore degli aiuti in caso di catastrofi naturali all’estero e delle famiglie svantaggiate in Svizzera.

Dominique Gisin ha sempre voluto fare la sciatrice. Già a 8 anni era membro della squadra nazionale Swiss-Ski. Alle Olimpiadi invernali di Sochi nel 2014 ha vinto la medaglia d’oro nella discesa libera ed è stata successivamente proclamata dal popolo svizzero «Sportiva dell’anno».

Dominique Gisin si impegna al fianco della Croce Rossa Svizzera dal 2015 come ambasciatrice CRS per le attività umanitarie dell’organizzazione in Svizzera e all’estero. Nel giugno 2015 si è recata in Bolivia, nel 2016 in Nepal.

L’impegno con la Croce Rossa Svizzera mi sta profondamente a cuore.

Nell’estate 2017 l’ex sciatrice si è recata in Asia, e più particolarmente in Kirghizistan, dove ha accompagnato la Croce Rossa Svizzera e la Mezzaluna Rossa Kirghisa nelle loro attività di prevenzione delle catastrofi naturali. Dominique Gisin ha visitato famiglie le cui case sono andate distrutte a causa delle inondazioni e ha partecipato alle esercitazioni di evacuazione in alcune scuole. Ha così avuto modo di toccare con mano quante sofferenze è possibile evitare grazie a misure di prevenzione abbastanza semplici.

In Kirghizistan i piccoli corsi d’acqua giungono fino ai villaggi, il che è positivo sia per l’agricoltura che per l’approvvigionamento idrico. Quando però arrivano le inondazioni le cose si mettono male. Mi sono resa conto che bastano dei semplici lavori di canalizzazione per scongiurare il peggio. La prevenzione delle catastrofi serve proprio a questo, ad evitare sofferenze e paura.

Dominique Gisin si impegna in favore delle persone più vulnerabili anche in Svizzera. Nell’estate 2018 ha visitato il campo di vacanze della Croce Rossa a Fiesch, organizzato per ragazzi e ragazze provenienti dalle zone di crisi e di guerra. Il campo dura una settimana e offre loro la possibilità di riposarsi, giocare insieme e rafforzare allo stesso tempo le proprie competenze sociali e le conoscenze nel campo della salute. L’allenamento sciistico condotto da Dominique Gisin è stato uno dei momenti più entusiasmanti dell’evento.

Dominique Gisin

Dominique Gisin è nata il 4 giugno 1985 a Engelberg. Ai Giochi olimpici invernali di Sochi nel 2014 ha conquistato la medaglia d’oro nella discesa libera, vittoria che le è valsa il titolo di «Sportiva dell’anno 2014» attribuitole dal popolo svizzero. Nel marzo 2015 Dominique Gisin ha annunciato il suo ritiro dalle competizioni. Dalla stagione 2017/2018 collabora con la Radiotelevisione svizzera in lingua tedesca SRF quale esperta per le discipline sciistiche femminili. A ottobre 2018 assumerà la carica di presidente di Aiuto sportivo svizzero.

Principali successi:

Giochi olimpici

  • Sochi 2014: 1° posto discesa libera, 5° posto supercombinata, 10° posto supergigante

Campionati mondiali

  • Schladming 2013: 10° posto supergigante, 10° posto supercombinata
  • Garmisch-Partenkirchen 2011: 4° posto supercombinata, 8° posto discesa libera
  • Åre 2007: 5° posto discesa libera

Nel 2011 Dominique Gisin ha realizzato un altro dei suoi desideri più grandi ottenendo la licenza di pilota privato. Attualmente frequenta la facoltà di fisica al Politecnico federale di Zurigo e studia per ottenere la licenza di pilota commerciale. È inoltre commentatrice di gare di sci per la RTS.