I Principi fondamentali della Croce Rossa

Indipendenza

«Il Movimento della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa è indipendente. Le Società nazionali della Croce Rossa svolgono le loro attività umanitarie come ausiliarie dei poteri pubblici e sono sottoposte alle leggi in vigore nei rispettivi paesi. Tuttavia esse devono conservare un’autonomia che permetta loro di operare sempre secondo i principi del Movimento.»

Pur essendo riconosciuta dalla Confederazione come unica Società nazionale della Croce Rossa in Svizzera, la CRS conserva la propria indipendenza e si oppone a qualsiasi pressione politica o economica e a qualsivoglia influenza che potrebbero tentare di esercitare su di essa i media o l’opinione pubblica. Per preservare la propria indipendenza, la CRS si astiene dal canto suo da ogni intromissione di natura politica, ideologica o economica.

La collaborazione con le autorità statali sulle questioni umanitarie fa parte integrante dei compiti della CRS e delle altre Società nazionali. La funzione di ausiliaria dei poteri pubblici non esclude comunque che la CRS svolga altre attività proprie (nella più assoluta indipendenza).