Campagna natalizia in collaborazione con Coop

Pupazzi di pasta dolce per aiutare famiglie bisognose

Anche in Svizzera ci sono tante famiglie che devono pensarci bene prima di spendere anche un solo franco; basta un imprevisto per farle sprofondare in gravi difficoltà. Coop e la CRS vanno in loro aiuto con una campagna che durerà dal 23 ottobre a Natale, durante la quale Coop donerà alla CRS 10 centesimi per ogni pupazzo di pasta dolce venduto. Sostenete anche voi le famiglie bisognose partecipando all’iniziativa!

I genitori di Yannis si sono ritrovati in gravi difficoltà davanti al costo degli occhiali per il figlio, una spesa inaspettata e troppo elevata per il magro bilancio della famiglia, che non aveva la più pallida idea di come saldare la fattura. Anche Gianni Regazzoni, padre single, ha avuto seri problemi quando ha dovuto organizzare rapidamente la custodia della figlia Sophie, a letto con la febbre.

Le donazioni raccolte con questa iniziativa vengono impiegate dalla CRS per aiutare in modo rapido e semplice famiglie in difficoltà. Per ogni pupazzo di pasta dolce venduto la CRS riceve 10 centesimi. Negli scorsi anni ogni campagna ha raccolto oltre 100 000 franchi destinati a sostenere genitori e bambini bisognosi di aiuto.

Gli aiuti della CRS:

Il partenariato con Coop

Coop è partner ufficiale della CRS dal 2015 e organizza la campagna di vendite dei pupazzi di pasta già per la quarta volta. Sostiene inoltre gli aiuti esteri della CRS in caso di catastrofe, l’iniziativa 2 x Natale e la piattaforma per famiglie www.famiglia.redcross.ch.