Vietnam

Protezione nel Paese dei tifoni

In Vietnam la Croce Rossa Svizzera (CRS) è attiva da cinquant’anni. Vista l’elevata incidenza di tifoni e inondazioni in questo Paese, negli ultimi anni la prevenzione delle catastrofi ha assunto sempre maggiore importanza.

Nonostante l’incredibile processo di crescita e ammodernamento che ha interessato il Vietnam negli ultimi vent’anni, una buona parte della popolazione vive ancora al di sotto della soglia di povertà. Le regioni meno sviluppate sono soprattutto quelle abitate da minoranze etniche.

Un Paese minacciato dal cambiamento climatico

In Vietnam le catastrofi naturali si verificano con una frequenza problematica. Il Paese si trova sull’asse dei tifoni pacifici, e le sue coste, che si trovano sotto il livello del mare, sono costantemente interessate da inondazioni. I fenomeni di erosione e di frequenti inondazioni nella regione del delta del Mekong rendono il Paese uno dei più minacciati dal cambiamento climatico.

Dopo anni di cooperazione allo sviluppo soprattutto nel settore della ricostruzione e del sistema sociale e sanitario, dal 2000 la CRS è attiva soprattutto nell’ambito degli aiuti in caso di catastrofi e nella prevenzione delle stesse. Nelle province di Ca Mau, Kien-Giang e An-Giang, nella zona del delta del Mekong, nonché nelle province centrali di Phu-Yen e Quang-Ngai sono state costruite 3000 abitazioni a prova di tempeste e inondazioni per le famiglie più svantaggiate. Dopo i violenti uragani del 2009, la CRS ha ricostruito 100 case per famiglie bisognose nelle province di Phu Yen e Kontum, mentre altre 800 famiglie hanno ricevuto sostegno finanziario per l’acquisto di nuovi capi di bestiame e macchinari e per rendere di nuovo coltivabili i campi duramente colpiti dalle inondazioni.

Prevenzione delle catastrofi e riduzione del rischio

D’intesa con la Croce Rossa locale, la CRS ha condotto progetti per la riduzione dei rischi legati alle catastrofi nella provincia di Ca Mau e nelle regioni a sud del delta del Mekong. In otto comuni sono state effettuate analisi del rischio e sono stati elaborati piani di protezione locali. Il programma sostiene i villaggi nella realizzazione di piccoli progetti costruttivi, concepiti per proteggere scuole, cliniche e importanti vie di comunicazione locali da inondazioni e tempeste future. La CRS tiene inoltre corsi di formazione e aggiornamento rivolti alle unità locali di aiuto in caso di catastrofe e fornisce loro l’attrezzatura necessaria.

Particolare attenzione è riservata alle famiglie più svantaggiate, che spesso non dispongono di un domicilio fisso, di un approvvigionamento idrico sicuro e dell’accesso a informazioni. Il programma della CRS mira a migliorare quest’ultimo aspetto e a proteggerle dalle catastrofi.