Incendi in Australia

In Australia la Croce Rossa al fianco delle vittime degli incendi

In Australia gli spaventosi incendi hanno lasciato decine di migliaia di famiglie senza una casa. La Croce Rossa distribuisce beni di soccorso, presta aiuto psicosociale e offre sostegno a chi è alla ricerca di parenti scomparsi.

In Australia sono ancora centinaia i roghi fuori controllo: da quando, lo scorso luglio, le fiamme hanno iniziato a dilagare, sono andati distrutti oltre cinque milioni di ettari di terra. L’entità e le conseguenze dei danni non sono ancora stimabili. Sono stati evacuati interi villaggi e città, e decine di migliaia di famiglie sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni. Sono in molti ad aver perso tutto e a necessitare di aiuti urgenti.

La Croce Rossa Australiana presta instancabilmente aiuti in diverse zone del Paese grazie a esperti di soccorsi d’emergenza e volontari. Distribuisce cibo e acqua potabile, offre aiuto psicosociale e aiuta le famiglie nei centri di evacuazione a ritrovare parenti scomparsi. Ad oggi circa 1500 soccorritori della Croce Rossa hanno assistito quasi 20 000 persone bisognose d’aiuto.

La Croce Rossa Svizzera raccoglie donazioni per andare in aiuto di coloro a cui le fiamme hanno portato via tutto. Sono contributi che vengono poi devoluti alla Croce Rossa Australiana per condurre operazioni di emergenza.